Dettaglio

Articolo: FINESTRE IN LEGNO ALLUMINIO MOD. GENIUS

Il serramento presenta una sezione finita per il telaio di mm 64x90, (composto di legno per mm 45x70 e alluminio per la restante parte) e per le ante sezione di mm 70x70 (con legno da 45x70) oppure ante da mm 70x95 (con legno da 45x95).
Accoppiamento dei telai in alluminio al legno mediante clips in nylon ad incastro che consentono l'unione ottima tra legno e metallo alla distanza di mm 5 al fine di eliminare la condensa e garantire la perfetta aerazione della zona di accoppiamento. I telai sono indipendenti e consentono una dilatazione libera da tensioni.
I profili in alluminio sono assemblati mediante saldatura (dove possibile) effettuata prima del trattamento di verniciatura per evitare movimenti anomali e garantendo un risultato estetico migliore (escluso le finiture decorato legno, ossidato e titanio dove la saldatura dei profili non è possibile).
La verniciatura avviene secondo la normativa RAL o con trattamento d’ossidazione anodica in classe ARS15 per ambienti industriali o marini.
Il telaio del serramento è rivestito dall’alluminio sui montanti e sul traverso superiore tranne gli ultimi 37 mm, mentre il traverso inferiore è completamente rivestito d’alluminio e in questo traverso sono presenti le camere di raccolta dell’acqua piovana e i fori per lo scolo della stessa all’esterno del serramento. E’ possibile in ogni modo a richiesta rivestire completamente il telaio di legno mediante corretti profili in alluminio.
Questo serramento permette l’alloggiamento di vetri camera di spessore mm 26 e la sigillatura dei vetri è garantita mediante guarnizioni in EPDM espanso all’esterno dell’infisso, mentre all’interno mediante siliconatura speciale oppure, su richiesta, con guarnizione in EPDM anche all’interno del vetro.
Il vetro di serie montato per il rispetto delle nuove normative riguardanti la certificazione energetica è il 4/camera/4 basso emissivo con k termico 1,4. Per le porte finestre a vetro unico invece è necessario prevedere un vetro 3+3/camera/3+3 basso emissivo, che presenta un k termico di 1,4 e rispetta anche le normative sulla sicurezza agli infortuni. Per le porte finestre con traverso a mm 1000 da terra a fine del traverso il vetro antinfortunistico è obbligatorio solo per la parte sottostante al traverso (importante rispettare la quota di mm 1000 da terra altrimenti è necessario utilizzare vetro antinfortunistico per tutta l’altezza dell’infisso).

Sezioni Standard
Guarnizione esterna del vetro in EPDM espanso NERO-DE 34-
Guarnizione interna al telaio in EPDM espanso NERA (per la tenuta all’acqua e all’aria) - DE 57 -
Di serie i serramenti sono dotati di CERNIERE PER DK per ottenere una predisposizione al movimento DK (i serramenti predisposti possono diventare DK sostituendo alcuni particolari della ferramenta direttamente in cantiere). Le porte finestre invece sono dotate di cerniere registrabili o in alternativa cerniere DK.

Varianti esterne
A richiesta è possibile inoltre realizzare il meccanismo antaribalta modello STANDARD con chiusura supplementare e con incontri a fungo antieffrazione e microventilazione di serie su serramenti fino a 3 ante e non con apertura solo a wasistas. Per serramenti a due e tre ante l’anta che riceve è bloccata mediante asta a leva che comanda dal basso tutto il catenaccio sia nella parte bassa, sia nella parte alta. Tutti i serramenti presentano il dispositivo antifalsamanovra che evita di compiere manovre scorrette nelle fasi d’apertura e chiusura dei serramenti antaribalta, inoltre questo dispositivo aiuta a scaricare il peso dell’anta apribile sul telaio, (nel caso di finestre ad un’anta e sull’anta ricevente, per finestre a due o più ante), evitando di fare sopportare tutto il peso del serramento alle cerniere. Si possono realizzare su richiesta, serramenti con ferramenta antieffrazione con 5 punti di chiusura ad anta, oppure su richiesta con classe C2.

Essenze e finiture per il modello GENIUS
PINO LAMELLARE RIGATINO (tinto naturale, miele , noce , verde, noce scuro e laccato).
ABETE VAL DI FIEMME (tinto naturale, miele, noce, verde, noce scuro e laccato e anticato).
OKUME’ MASSELLO (tinto naturale, miele , noce , verde, noce scuro).
ROVERE LAMELLARE (tinto naturale, miele , noce , verde, noce scuro e finiture speciali).
PINO GIUNTATO LAMELLARE E MASSICCIO ( tinto naturale, miele, noce, verde, noce scuro e laccato).
I colori del rivestimento in alluminio sono le tinte RAL presenti nella cartella colori 2008 oppure i colori speciali quali BRUNELLESCHI, SABLE’, DECORLEGNO e OSSIDATI E CORIUM E NUOVI RAL GOFFRATI.
I serramenti sono forniti completi di vetri montati, verniciati, con imballo e trasporto (dove compreso).

ESPOSIZIONE ZONA INDUSTRIALE CALTANISSETTA

Codice: LEGNO ALLUMINIO GENIUS
Materiale: LEGNO ALLUMINIO

Disegno Tecnico: Scarica
Fornitore: DAMERI
Sito Fornitore: www.dameri.it

[ Indietro ]
Copyright 2007 - Marchese Salvatore & C. s.r.l. - Partita IVA 00050090851 - Privacy